Consulenza trasferimento in Italia

 

Forniamo assistenza in campo fiscale e tributario a persone fisiche che intendono trasferirsi in Italia o all’estero.

I nostri professionisti vantano una estesa esperienza di consulenza su queste tematiche che permette ai nostri clienti che:

  • decidono di trasferirsi o tornare in Italia di beneficiare delle agevolazioni e incentivi fiscali attualmente previsti
  • intendono trasferirsi all’estero di rispettare gli adempimenti previsti sia in Italia che nel Paese di destinazione.

Trasferimento/rientro in Italia

Rispetto al trasferimento/rientro in Italia, il nostro Paese ha infatti adottato significanti misure fiscali per attrarre capitale umano in Italia (sia cittadini UE and extra-UE) sia nel mercato del lavoro sia per investimenti; oggi l’Italia è infatti uno dei Paesi in Europa che vanta tra i migliori incentivi fiscali per chi decide di trasferirvisi.

Sono attive diverse leggi che permettono di usufruire di importanti incentivi fiscali sia sul reddito che sul patrimonio, in particolare:

  • Regime dei “Neo-Residenti”

L’articolo 24-bis del TUIR prevede un regime fiscale opzionale che consente ai neo-residenti di corrispondere, per l’intero reddito generato al di fuori del territorio italiano e patrimonio posseduto sempre fuori confine, una cifra annua forfettaria pari a 100.000€, in sostituzione a quanto dovuto secondo la normativa fiscale ordinaria.

  • Regime fiscale “Impatriati”

La norma, in vigore dal 2016 ed aggiornata con il recente Decreto Crescita del 2019, mira ad attrarre capitale umano in Italia; l’agevolazione consiste in una riduzione dal 70% al 90% della base imponibile del reddito prodotto in Italia per un minimo di 5 anni e fino ad un massimo di 10 anni.

Tra le condizioni di accesso previste c’è il trasferimento della residenza fiscale in Italia.

  • Regime “Pensionati esteri”

L’articolo 24-ter del TUIR prevede un nuovo regime di imposizione sostitutiva dell’IRPEF per le persone fisiche titolari di pensione di fonte estera, con un’aliquota del 7% applicabile sul reddito da pensione e su tutti i redditi e asset percepiti e detenuti all’estero, in sostituzione a quanto dovuto secondo la normativa fiscale ordinaria.

Tra le condizioni di accesso previste vi è il trasferimento della residenza fiscale in un comune di una delle regioni del Mezzogiorno con popolazione inferiore ai 20.000 abitanti.

Trasferimento all’estero

Il nostro team è in grado di supportare gli Italiani all’estero e quelli che vogliono trasferirsi fornendo una consulenza personalizzata in materia di fiscalità italiana e internazionale, previdenziale (pensioni) e di immigrazione. Tale consulenza viene fornita in maniera integrata analizzando le normative e gli adempimenti previsti sia in Italia che nel Paese di destinazione, supportando il trasferimento sia nella fase di pianificazione, di trasferimento e di gestione degli adempimenti ricorrenti previsti in Italia e all’estero.

Il nostro dipartimento, formato da professionisti con esperienza decennale in tale ambito, è in grado di pianificare e supportare a 360° su tale ambito:

  1. ottimizzando tramite la leva fiscale il trasferimento in Italia di persone fisiche
  2. accompagnando il trasferimento verso l’estero e supportando con tutti gli adempimenti necessari sia in Italia che nel Paese di destinazione

 

Queste le principali consulenze che offriamo:

Consulenza e/o pianificazione

  • Analisi, implementazione e gestione regime fiscale di favore “Impatriati”
  • Analisi, implementazione e gestione regime fiscale di favore “Neo Residenti” (High Net Worth Individual)
  • Analisi, implementazione e gestione regime fiscale di favore “Pensionati Esteri”
  • Predisposizione ed invio Interpello presso Agenzia delle Entrate
  • Pianificazione investimenti immobiliari/mobiliari
  • Pianificazione trasferimento dall’Italia all’estero con analisi delle normative e delle agevolazioni previste nel Paese di destinazione così come dei Trattati internazionali contro le doppie imposizioni (Modello OCSE)
  • Analisi residenza fiscale sulla base delle normative domestiche e internazionali
  • Analisi e stime pensione maturata in Italia e/o all’estero, analisi accordi convenzioni bilaterali e internazionali

 

Adempimenti fiscali

  • Dichiarazione dei redditi
  • Imposte patrimoniali e monitoraggio fiscale
  • Credito di imposta per imposte estere (soggetto residente in Italia con anche reddito all’estero)
  • Certificato di residenza fiscale
  • Codice fiscale
  • Cassetto fiscale
  • Invio telematico modello di pagamento imposte F24/F23
  • Imposte sul patrimonio (dividendi, interessi, plusvalenze)
  • Supporto Iscrizione AIRE (Anagrafe Italiani residenti all’Estero)
  • Richiesta detassazione pensione